Giovedì, 01 Marzo 2018

Glifosato: l'Europa dice sì, Sai perchè?

21 marzo 2018 Bar MUSE

Il glifosato in agricoltura dall’UE al Trentino: fatti e interrogativi

Il primo incontro della nuova serie SCIENZAORESEI, un ciclo di incontri informali tra i ricercatori e il pubblico per discutere insieme su importanti temi di attualità scientifica.

Puoi leggere gli argomenti dei 6 incontri a questo link

Con Emanuela Bozzini, ricercatrice in Sociologia dell’ambiente e del territorio (Università di Trento) e
Ilaria Pertot, direttrice del centro C3A - Agricoltura Ambiente e Alimenti (Fond. Mach/Università di Trento)

 

Secondo l’Agenzia Internazionale per la Ricerca sul Cancro (IARC), il glifosato è “potenzialmente cancerogeno”.
Secondo le agenzie regolative di UE, USA, Australia e altri paesi, “non è cancerogeno”.

Le valutazioni discordanti hanno comprensibilmente provocato sconcerto fra i cittadini, divisi fra quanti hanno chiesto di introdurre divieti e quanti si sono sentiti rassicurati.

  • Ma perché gli esperti non concordano nello stabilire se una sostanza provoca il cancro oppure no?
  • E quali informazioni ha il cittadino per orientarsi fra opinioni scientifiche discordanti?

 

Domande? Curiosità? Pensieri in fuga?

Manda un sms o un whatsapp al numero 334-7577319

Ne parleremo durante l’aperitivo!

Seguici sui social con

#SCIENZAORESEI 

 

Link al COMUNICATO STAMPA

-