Venerdì, 05 Ottobre 2018

La notte dei ricercatori 2018 al Muse

Le immagini di una grande serata!

La Notte dei ricercatori

Trento, 28 settembre 2018

Un 'altro successo per la “NOTTE DEI RICERCATORI 2018   ” al Muse- Museo delle Scienze    di Trento.

La manifestazione è stata organizzata da Università di Trento, Fondazione Bruno Kessler, Fondazione Edmund Mach e MUSE, in collaborazione con la Provincia autonoma di Trento e con il patrocinio del Comune di Trento!

Durante l'evento, i cittadini hanno avuto l'opportunità di incontrare i ricercatori e ricercatrici del Sistema Trentino della Ricerca e Alta Formazione, poter dialogare con loro, scoprendone la passione, l’impegno e le competenze.

Tanto l’interesse dimostrato dal folto pubblico negli oltre 60 corner scientifici, ma anche durante i numerosi  incontri e le  cene con la ricerca dove si è potuto toccare con mano i risultati della ricerca scientifica trentina:

una realtà che mette al centro la qualità della vita delle persone.

La serata è stata inoltre animata da Grammenos Mastrojeni, diplomatico di carriera dal 1991, attualmente Coordinatore per l'Ambiente e Capo della Science-policy interface della Cooperazione allo sviluppo. È il capo negoziatore italiano sulle terre e l'acqua e membro delle delegazioni su clima, oceani e biodiversità, nonché Presidente del Partenariato globale delle montagne e di quello delle isole. Da molti anni studia ed espone al pubblico le implicazioni dei cambiamenti climatici sulla salute del pianeta e in particolare sul rapporto stretto tra squilibrio ambientale e instabilità sociale. 

Grazie a tutti le ricercatrici e i ricercatori e a tutti i partecipanti

per aver reso la Notte dei Ricercatori 2018 di Trento un evento indimenticabile . 

Vi aspettiamo ai prossimi appuntamenti ! 

 

Visualizza le foto dell'evento!

Clicca su questo link   o sull'immagine qui sotto.

(visione ottimizzata per chrome e firefox)

link: https://photos.app.goo.gl/xW3K6G6e8W4yPxTC7

Foto di  Bianchi Maurizio e Daniele Bresciani
( contatto: maurizio.bianchi@provincia.tn.it)