Università degli Studi di Trento

Fondata nel 1962, l'Università di Trento ha puntato sulla costruzione di alleanze e complementarietà con istituzioni e organizzazioni italiane e straniere. Nel 1982 la Libera Università di Trento venne trasformata in università statale, con uno statuto che garantiva competenze di autogoverno.

L'Accordo di Milano, siglato nel 2009 tra il Governo e la Provincia autonoma di Trento (assieme a quella di Bolzano e alla Regione), sulla modifica dello Statuto speciale di autonomia in tema di norme finanziarie, ha riconosciuto alla Provincia nuove competenze con riguardo all'Università e ha rappresentato un'ulteriore importante tappa nello sviluppo dell'Ateneo, garantendo certezza e adeguatezza nell'attribuzione di risorse finanziarie.

Oltre 16.000 studenti, circa 600 tra docenti e ricercatori e altrettanti fra personale tecnico e amministrativo: i numeri parlano di un ateneo in grado di offrire un ambiente ideale di studio e ricerca.

L'Università di Trento è strutturata con i seguenti Dipartimenti:

Web:http://www.unitn.it/

I rapporti tra il Governo Provinciale e l'Università degli Studi di Trento  sono regolati dall'Atto d'Indirizzo per l'Università e la Ricerca.

link: Approvato l'atto di indirizzo per l'Università e la ricerca 2015-2018 

UN ATENEO SEMPRE PIÙ AL SERVIZIO DEL TERRITORIO